Farmaci per la tiroide: Quanto tempo ci vuole per funzionare?

Pubblicato 20 ottobre 2020


Molti di noi conoscono la sensazione di uscire da un ospedale o da una farmacia con un flacone di medicinali in mano. A volte, ci sono molte emozioni che circondano il pensiero di prendere un nuovo farmaco. È facile che la tua mente si chieda se hai trovato la cura o se stai solo mascherando i sintomi. Per quelli di noi a cui sono stati diagnosticati problemi alla tiroide, buone notizie! Il più delle volte i farmaci per la tiroide possono essere molto efficaci nell'aiutare il corpo a funzionare come dovrebbe. Tuttavia, alcune persone hanno ancora bisogno di fare un passo in più e gestire ulteriormente i loro ormoni tiroidei attraverso la dieta e l'esercizio seguendo un programma come Tirosana. 2

Se ti è stato diagnosticato l'ipotiroidismo, allora il tuo medico molto probabilmente ti ha prescritto la levotiroxina. Ci sono altri farmaci per la tiroide, ma quello sintetico dell'ormone tiroideo è il più comune. Levotiroxina (chiamato anche 'synthroid') sono prescritti a causa delle complicazioni che una carenza di ormone tiroideo può causare. 3

Quali sono i sintomi dell'ipotiroidismo?

- I problemi alla tiroide, in particolare l'ipotiroidismo, possono causare una serie di problemi -

Una tiroide poco attiva può causare alcuni sintomi notevoli. Sfortunatamente, questi sintomi spesso richiedono tempo per svilupparsi, il che potrebbe non avvisare qualcuno della possibilità di un problema fino a quando l'ipotiroidismo non è in fasi successive.

Problemi digestivi

Soffrire di una tiroide poco attiva può impedire il movimento del cibo attraverso il sistema digestivo. Molti presumono che questi problemi digestivi siano causati da un altro disturbo, la sindrome dell'intestino irritabile, a causa delle somiglianze nei sintomi. Tuttavia, se stai sperimentando sintomi come costipazione, gonfiore o bruciore di stomaco, potresti voler parlare con il tuo medico per escludere problemi gastrointestinali e guardare la tua tiroide. 4

Sentire sempre freddo

Vi siete mai seduti in una stanza calda piena di gente e siete stati l'unica persona a sentire freddo?

Con bassi livelli di ormoni tiroidei il tuo metabolismo rallenta. Il tuo metabolismo aiuta a regolare la tua temperatura corporea, quindi sentire sempre freddo è una buona indicazione che qualcosa potrebbe essere sbagliato. Se le tue mani e i tuoi piedi sono sempre gelati, è bene parlarne con il tuo medico e fare delle analisi del sangue.

Nebbia cerebrale

La nebbia cerebrale può causare problemi di concentrazione, problemi di conservazione delle informazioni o disorientamento. Tuttavia, la nebbia cerebrale da sola non è un motivo di preoccupazione per l'ipotiroidismo perché è un sintomo di così tante condizioni mediche diverse. Se stai sperimentando questa difficoltà a pensare chiaramente in cima a uno qualsiasi di questi altri sintomi elencati, allora dovresti parlare con il tuo medico circa la possibilità di una tiroide sottoattiva.

Ansia

L'ansia è molto più comune di quanto la maggior parte delle persone si renda conto. Se hai a che fare con pensieri o sentimenti ansiosi, è importante che tu prenda nota di questi sentimenti e li menzioni al tuo operatore sanitario. Anche se non hai pensieri ansiosi, il tuo corpo può manifestare sintomi fisici di ansia. Se notate palpitazioni, nervosismo, formicolio alle estremità o cambiamenti nell'intestino, prendete nota!

Perdita di capelli

Una disfunzione nella ghiandola tiroidea può causare una perdita di capelli. La perdita di capelli è causata da molte ragioni diverse, sia che si tratti di sostanze chimiche che stai usando sui tuoi capelli o del naturale processo di invecchiamento. Tuttavia, se stai notando punti calvi anomali, allora potrebbe essere una tiroide sottoattiva. Questo processo di solito avviene gradualmente. Un'idea è quella di ripensare al tuo passato per riconoscere una differenza evidente nei tuoi capelli. 5

Incapacità di perdere peso

C'è un legame tra ipotiroidismo e aumento di peso. La causa principale, come detto prima, è il rallentamento del metabolismo del tuo corpo. Quando il tuo metabolismo è rallentato, causa l'accumulo di grasso in eccesso in aree problematiche come la pancia. Il tuo corpo trattiene anche più peso in liquidi, che è un'altra causa di aumento di peso con l'ipotiroidismo. 1

Gozzo allargato

Una tiroide ingrossata (conosciuta anche come "gozzo") è un altro sfortunato effetto collaterale dell'ipotiroidismo. I gozzi sono principalmente causati da una mancanza di iodio nel corpo che può rendere difficile la respirazione o la deglutizione. I gozzi più piccoli possono scomparire da soli con i farmaci per la tiroide, ma quelli più grandi possono richiedere un intervento chirurgico.

Cambiamenti nella pelle

Infine, potresti notare alcuni cambiamenti nella tua pelle con l'ipotiroidismo. La tua pelle potrebbe diventare ruvida e squamosa, sviluppare eruzioni cutanee o acne inspiegabile. Alcune delle condizioni della pelle possono essere indolori, ma possono causare frustrazione!

Come i farmaci per la tiroide possono aiutarti a sentirti meglio

I benefici mentali, fisici ed emotivi dei farmaci per la tiroide.

Miglioramento dell'umore e dell'ansia

Poiché la depressione e l'ansia sono collegate all'ipotiroidismo, l'assunzione di farmaci per la tiroide potrebbe mostrare cambiamenti positivi nel tuo umore e nella tua salute mentale. 6

Può ridurre il peso

Può essere necessario del tempo per migliorare il tuo metabolismo dopo che una tiroide poco attiva lo ha rallentato. Una volta che il tuo corpo si è abituato ai farmaci per la tiroide e ha riequilibrato il tuo metabolismo, potresti vedere una certa perdita di peso. Un aumento del tuo umore e dei tuoi livelli di energia potrebbe anche motivarti a colpire la palestra.

Equilibra i livelli ormonali

Infine, l'obiettivo principale del tuo farmaco per la tiroide è quello di riportare i tuoi livelli ormonali in equilibrio. Con i tuoi livelli ormonali di nuovo in equilibrio puoi sperimentare una riduzione dei sintomi.

Quando prendi il tuo primo farmaco per la tiroide, non sperimenterai alcun cambiamento nel momento in cui colpisce il tuo stomaco. Come ogni integratore o farmaco, ci vuole tempo. Per alcune persone, i cambiamenti avvengono relativamente in fretta. Per altri, potrebbe richiedere alcuni mesi. I comuni farmaci per la tiroide sono ad azione prolungata, il che significa che potrebbero passare settimane prima di iniziare a notare dei cambiamenti. Se non stai sperimentando alcuna perdita di sintomi dopo un mese, allora hai bisogno di tornare dal tuo medico per discutere di cambiare il dosaggio, o altri modi di gestire i tuoi sintomi.

Quanto tempo ci vuole per sentirsi meglio con i farmaci per la tiroide? Il corpo di ognuno è diverso

Per alcuni di noi, i farmaci sono l'ultima risorsa, ma anche se stai già assumendo farmaci per la tiroide, puoi sostenere ulteriormente la tua tiroide seguendo alcune semplici linee guida per l'alimentazione e l'esercizio fisico. Tirosana è stato creato per aiutare a sostenere la tiroide in modo naturale ed è facile da seguire insieme ai farmaci.

Sia che tu scelga di assumere farmaci per la tiroide o che tu preferisca provare altri metodi per controllare i tuoi sintomi, sappi che il tuo viaggio verso la salute e il benessere è completamente una tua scelta. Non abbiate paura di fare molte domande prima di iniziare qualsiasi nuovo protocollo!


Messaggi correlati


I commenti sono stati chiusi per questo post.