La malattia di Hashimoto può essere invertita?

Pubblicato 9 ottobre 2020


Se mi aveste chiesto 5 anni fa se avrei fatto la mia maionese, vi avrei riso in faccia. Ora, la mia maionese fatta in casa è un punto fermo nel mio frigorifero e posso farla in meno di cinque minuti. Perché? Perché negli ultimi 5 anni ho intrapreso un viaggio per invertire naturalmente la mia malattia di Hashimoto. Lasciate che vi dica di più.

Ho sempre amato fare esercizio e ho persino fatto carriera insegnando lezioni di ciclismo, bootcamp, lezioni di sollevamento pesi e danza cardio. Alcuni giorni mi esercitavo per 5 ore attraverso l'insegnamento. Sembra intenso, ma era il mio lavoro e non consideravo quanto fosse difficile per il mio corpo. La cosa principale che mi ha portato nell'ufficio del medico era che non riuscivo a perdere peso. Le dissi che mangiavo bene, facevo spesso esercizio fisico, ma non riuscivo a perdere peso. Indovinate un po'? Non mi ha creduto. Il mio medico mi raccomandò un nutrizionista, mi disse di provare la dieta chetogenica e mi mandò via. Ci sono voluti altri tre anni e molti altri test e medici prima che finalmente iniziassi a sentire dei risultati e trovassi un professionista della salute che credeva che avessi un problema alla tiroide. Il risultato di questa piccola storia è questo: nessuno conosce il tuo corpo come te. Se senti che qualcosa non va, continua a fare domande.

Cos'è la malattia di Hashimoto?

La malattia di Hashimoto è una delle cause più comuni di ipotiroidismo. La malattia di Hashimoto appartiene a una classe di malattie chiamate autoimmuni. Le malattie autoimmuni si verificano quando il sistema immunitario del corpo inizia ad attaccare il corpo. Il ruolo del sistema immunitario nel corpo è quello di proteggerlo dalle malattie esterne attaccando le cellule estranee.

Quando il sistema immunitario riceve false informazioni può erroneamente attaccare parti del corpo altrimenti sane, causando sintomi, infiammazioni e a volte gravi problemi di salute.

Trattamento della malattia di Hashimoto

L'Hashimoto di solito può essere trattato con una dieta adeguata, esercizio fisico e scelte di vita. Molte volte i professionisti medici ti prescrivono dei farmaci che dovrai prendere per sempre. Personalmente, volevo provare tutto ciò che potevo per evitare di prendere farmaci per il resto della mia vita. Il mio medico mi ha assicurato che potevo rimandare i farmaci per provare prima altri metodi di guarigione più naturali. Se il tuo medico ti sta suggerendo di prendere dei farmaci, chiedi loro se puoi provare a fare dei cambiamenti nello stile di vita per 12 settimane prima, e poi rivedere la conversazione sui farmaci. La guarigione della tiroide può essere un processo lungo, ma dopo 12 settimane dovresti essere in grado di vedere qualche miglioramento che puoi discutere con il professionista sanitario che hai scelto.

Se senti che l'ipotiroidismo sta influenzando la tua vita, è importante visitare un medico e lavorare sulla riduzione dei sintomi quotidiani attraverso scelte di stile di vita. Un modo per farlo è attraverso il nostro programma di dodici settimane di reset della tiroide. Clicca qui per saperne di più.

Guarire la malattia di Hashimoto naturalmente

L'Hashimoto si presenta spesso con molti sintomi che possono essere difficili da individuare. Per me, i sintomi principali della mia malattia di Hashimoto sono:

Nebbia cerebrale
Incapacità di concentrarsi
Problemi a ricordare piccoli compiti
Diradamento dei capelli
Incapacità di perdere peso
Problemi di sonno
Non riuscire ad addormentarsi
Incapacità di rimanere addormentati
Orticaria
Problemi intestinali

Per essere completamente onesto, non sapevo nemmeno che stavo sperimentando questi altri sintomi finché non ho iniziato a riflettere su me stesso più giovane e a notare quanto diversamente funzionasse il mio corpo anche solo pochi anni fa. Nel corso degli anni ho imparato a ridurre significativamente i miei sintomi e a rimanere senza medicine seguendo questi 5 principi:

I 5 migliori consigli per invertire l'Hashimoto in modo naturale

Smettere di mangiare zucchero

Smettere di consumare zucchero è una delle cose più difficili da fare, ma una delle più benefiche. Mangiare troppo zucchero è collegato all'infiammazione, che non fa che aggravare le malattie autoimmuni come il morbo di Hashimoto, e causa un drastico aumento dei sintomi. Quando pensiamo allo zucchero, è facile pensare solo a cose come biscotti, torte, caramelle e gelati, ma lo zucchero può in realtà nascondersi in bella vista in cibi apparentemente "sani" come le verdure in scatola o le salse. Per quelli di noi con la malattia di Hashimoto è vitale rivalutare la nostra assunzione di zucchero e leggere ogni singola etichetta prima del consumo.


Sapevate che ci sono 61 nomi di zucchero? Questo non include i dolcificanti artificiali!

Sii consapevole che il tuo cervello è probabilmente abituato allo zucchero, e il tuo corpo dovrà "disintossicarsi" mentre stai rompendo la tua dipendenza dallo zucchero. Per le persone con malattie della tiroide come il morbo di Hashimoto, le voglie di carboidrati possono essere un sintomo di una dipendenza dallo zucchero che deve essere interrotta. Prendi dei provvedimenti per ridurre gradualmente l'assunzione di zucchero fino a quando non vivrai uno stile di vita completamente privo di zucchero. Ci vogliono circa tre settimane, ma smetterete di desiderare lo zucchero. Sii forte durante la tua disintossicazione dallo zucchero e sappi che stai facendo tutto il possibile per ridurre l'infiammazione e invertire gli effetti della malattia di Hashimoto.

Concentrarsi sulla cura di sé

Probabilmente avete sentito parlare della connessione mente-corpo, e io sono qui per dirvi che è reale. Se sei già su Synthroid, cercando di guarire la tiroide naturalmente, o non sono ancora stati diagnosticati non importa. Abbiamo tutti bisogno di auto-cura. Sfruttare il potere che hai sui tuoi sintomi è vitale per il successo. Questo è il mio punto preferito da fare perché coinvolge il rilassamento.

Fai un pisolino. Seriamente, rallenta! Dare la priorità all'ora di andare a letto ha cambiato la mia vita. Prima andavo a dormire vicino a mezzanotte e mi svegliavo prima delle 5 del mattino per tenere una lezione di ciclismo. Questo era abbastanza malsano! Non davo la priorità al sonno e di conseguenza i miei sintomi di Hashimoto di nebbia cerebrale e di ricordare compiti semplici mi lasciavano frustrato e senza speranza.

Avevo bisogno di dormire, e forse anche voi, ma ci sono molti modi per rallentare e concentrarsi sulla connessione mente corpo. Fare il bagno, scrivere un diario, andare in vacanza, o anche cambiare la vostra routine di cura della pelle possono essere tutti modi per rallentare e concentrarsi sulla vostra salute generale.

Nessun cibo processato

La tiroide non ama i cibi lavorati. Quando il tuo corpo è impegnato a scomporre sostanze chimiche e sconosciute che si trovano spesso nei cibi lavorati, la tiroide non è in grado di funzionare come dovrebbe. Il fegato è responsabile di molte funzioni metaboliche e mantenere il fegato sano è il modo migliore per assicurarsi che possa concentrarsi anche sulla metabolizzazione degli ormoni tiroidei. Un grande effetto collaterale dell'eliminazione degli alimenti trasformati è una persona più sana! Noterai una mente chiara, meno dolori articolari e una pelle più sana. Ho notato anche una riduzione dell'orticaria!

Cibi che evito di mangiare:

Pasti microonde
Tofu e altri prodotti di soia
Crema per il caffè
Condimenti lavorati
Ketchup
Salsa barbecue
Senape al miele
Yogurt greco con aromi
Soda o altre bevande ad alto contenuto di zucchero

Cibi che includo nella mia dieta:

Latte di mandorla fatto in casa
Yogurt al cocco fatto in casa (fidati, è molto facile!)
Tè alle erbe non zuccherato
Salmone
Carni alimentate ad erba
Verdure a foglia cotte
Senape
Cime di rapa
Spinaci
Verdi di bietola

Prendere note dettagliate

L'inversione della malattia di Hashimoto è un processo che può richiedere tempo. Invertire qualsiasi malattia è difficile, ma invertire una malattia autoimmune? Si tratta solo di ridurre l'infiammazione. Quello che funziona per me aiuterà anche te! Ma tu sei unico e un po' di trial-and-error è sempre coinvolto nel capire i tuoi specifici fattori scatenanti. Per esempio, posso mangiare broccoli, patate dolci, okra e altri cibi goitrogenici senza problemi. Altri lottano con i sintomi se mangiano costantemente queste cose.

Prendere note dettagliate di quando si sentono i sintomi può aprire gli occhi su ciò che deve cambiare.

Tirosana offre un symptom tracker gratuito per aiutarvi a navigare in questo! 1

Rimuovere le tossine

Pulisci il tuo ambiente. Hai cambiato la tua dieta, ti sei concentrato sulla cura di te stesso e hai tenuto traccia dei tuoi sintomi. E adesso? Disintossicati tutto il giorno. Stai lontano dalle sostanze chimiche dannose che possono influenzare i tuoi ormoni come certi prodotti per la pulizia, trucchi, lozioni e dolcificanti artificiali. Hai notato che non ho messo i dolcificanti artificiali nella sezione degli alimenti? È perché non sono cibo! Sono prodotti chimici artificiali che ingannano il nostro corpo facendogli credere che qualcosa abbia un sapore dolce. State lontani, molto lontani! Usate contenitori di vetro invece di quelli di plastica, e state lontani dalle padelle antiaderenti che usano sostanze chimiche dannose.

Una grande risorsa che ho usato nel corso degli anni è www.ewg.org. Puoi cercare i prodotti che usi quotidianamente per vedere con quali sostanze chimiche interagisci ogni giorno e trovare alternative non tossiche. 2

Questo è tutto! Ora sembra molto, ma Tirosana suddivide queste informazioni ancora di più e ti aiuta a capire il perché dietro al come. Invertire la malattia della tiroide di Hashimoto in modo naturale è possibile quando hai gli strumenti giusti nella tua cassetta degli attrezzi. Siamo nella tua squadra, facciamolo!


Messaggi correlati


I commenti sono stati chiusi per questo post.