Perché ridurre le calorie non ti aiuterà a perdere peso a lungo termine

Pubblicato 25 agosto 2021


Ci siamo passati tutti: avendo il desiderio di apparire al meglio, finiamo per seguire l'ultima dieta che abbiamo trovato su internet. All'inizio, quando la nostra motivazione è fresca e la nostra forza di volontà è forte, ci sembra di avere dei risultati. Seguiamo rigorosamente il piano e perdiamo qualche chilo. Ci diciamo che questa volta sarà diverso. Questa volta riusciremo a mantenere la nostra perdita di peso per sempre.

Eppure, ogni volta succede la stessa cosa: i nostri risultati iniziano a livellarsi, e i chili che perdiamo diventano sempre meno, fino a quando il processo di perdita di peso si ferma e non perdiamo più nessun chilo anche se ci siamo attenuti alla dieta. A quel punto, quasi tutti abbandonano e tornano alle loro vecchie abitudini malsane

Perché succede questo? Qual è la spiegazione?

La spiegazione sta nel capire come funziona il tuo corpo

Quando riduci drasticamente le tue calorie, all'inizio il tuo corpo risponde come previsto: usa il grasso immagazzinato per convertirlo in energia. Ma dopo un po', il tuo cervello comincia a registrare un problema: la fame. Quindi mette il tuo corpo in "modalità di sopravvivenza". Questo significa che il tuo corpo decide che hai bisogno di immagazzinare un po' di grasso e tenerlo, in caso tu possa averne bisogno più tardi. La tua tiroide si abbassa, e così il tuo metabolismo rallenta.

Diversi studi dimostrano che le diete ipocaloriche possono ridurre il numero di calorie che il corpo brucia fino al 23%. Inoltre, questo metabolismo più basso può persistere anche dopo l'interruzione della dieta ipocalorica. Questa è la spiegazione più plausibile del perché più dell'80% delle persone riprendono il peso perso durante la dieta

E questi numeri sono veri per le persone sane

Quando hai l'ipotiroidismo, il tuo metabolismo è già rallentato. Se la tua tiroide è sottoattiva, e non stai ricevendo un trattamento adeguato, la perdita di peso può diventare quasi impossibile, anche se sei a dieta ed eserciti.

Allora, cosa si può fare?

Per prima cosa, se sospetti di avere un problema con la tiroide, dovresti andare dal medico e farti fare gli esami, in modo da poter ricevere i farmaci adeguati. Prima si scopre qual è il problema, prima lo si può risolvere.

Sostituire una dieta rigida orientata ai risultati con un cambiamento dello stile di vita

Se ridurre le calorie non ha funzionato finora, forse dovresti cambiare completamente il tuo approccio. Invece di essere concentrato sui risultati immediati, potresti provare a concentrarti su un cambiamento permanente. Potresti sostituire gradualmente le abitudini alimentari malsane con quelle buone.

Come si può fare?

Il "segreto" è fare un passo alla volta. Stabilisci un obiettivo realistico per te stesso e poi lavora gradualmente per raggiungerlo. Iniziate con piccoli cambiamenti all'inizio, come eliminare le bibite dalla vostra dieta e fare una passeggiata intorno all'isolato. E poi, si lavora fino a cambiamenti più avanzati, come fare esercizio a casa ogni mattina.

La chiave è nel potere dell'abitudine

Una volta che riuscite a incorporare un cambiamento di stile di vita, dopo un po' diventa integrato nella vostra natura e lo farete senza sforzo. Come lavarsi i denti. Se riuscite a stare senza bibite, dopo un po' - diciamo 2 settimane - non ne sentirete affatto la mancanza.

Sappiamo che 'cambiamento' sembra una parola spaventosa, specialmente quando la tua energia è bassa, ma è per questo che siamo qui: per guidarti e tenerti motivato


Messaggi correlati


I commenti sono stati chiusi per questo post.