Definire gli obiettivi e misurare il successo

Pubblicato 16 febbraio 2021


Il Merriam-Webster Dictionary, il principale dizionario inglese, definisce un obiettivo come "il fine verso cui è diretto lo sforzo". La parola chiave è "sforzo". Gli obiettivi richiedono lavoro. Spesso un lavoro laborioso, faticoso, che non voglio più fare per lunghi periodi di tempo. Ma ne vale sempre la pena quando lottiamo per noi stessi e per la nostra salute.

Quindi, come possiamo scegliere gli obiettivi sapendo che ci aspetta un lavoro scoraggiante?

Definirli

Sylvia Plath una volta scrisse: "Forse quando ci troviamo a volere tutto, è perché siamo pericolosamente vicini a non volere niente". È facile e abbastanza comprensibile guardare qualcuno come Chris Hemsworth o Jennifer Lopez e dire: "Quello. Voglio assomigliare a quello". Non solo è un modo terribile di avvicinarsi alla definizione di un obiettivo, ma ignora tutto lo sforzo e le scelte che questi individui hanno fatto e l'infrastruttura socio-economica delle loro vite famose e ricche per sostenerlo. Non è realistico.

Questa è la cosa principale quando si vogliono fissare degli obiettivi: renderli realistici, misurabili e raggiungibili. Con tutti i mezzi, fissate obiettivi enormi, ma sappiate che gli obiettivi enormi si raggiungono sui blocchi di costruzione di centinaia di obiettivi più piccoli.

Ecco come sono tre grandi obiettivi:

1.
Perdere 40 libbre
2.
Dormire regolarmente 8 ore a notte
3.
Affrontare i disturbi fisici attraverso la dieta

Blocchi di costruzione di un obiettivo

Ora che hai definito i tuoi grandi obiettivi, attivali inseguendo obiettivi più piccoli. Ecco cosa intendo con questo:

Se vuoi perdere quaranta chili, prima punta a perderne cinque. E una volta che avete perso quei cinque, puntate a perderne altri cinque. Se camminate per trenta minuti per perdere i primi cinque, puntate a camminare per quarantacinque per perdere i prossimi cinque. Aumentate i vostri sforzi più vi avvicinate
Se volete dormire otto ore a notte, ponetevi come primo obiettivo quello di individuare a che ora dovete svegliarvi ogni giorno. Imposta la tua sveglia, anche nei giorni in cui puoi dormire fino a tardi, e alzati regolarmente a quell'ora. Una volta che questo è radicato nella tua routine, conta all'indietro di otto ore e comincia a regolare la tua routine fino a quell'ora.
Se volete cambiare drasticamente la vostra dieta, non tagliate tutti i carboidrati, i latticini, il glutine, lo zucchero, il mais, o qualsiasi cosa sia necessaria per il vostro particolare disturbo, tutto in una volta. Prima adattatevi alla vita senza zucchero. Poi passate al prossimo. La crescita è graduale.

Perché usare questo metodo?

L'idea è quella di trasformare i vostri obiettivi in un'abitudine e in uno stile di vita. Un piccolo modo per "ingannare" o "convincere" biologicamente il nostro corpo in questo è usare un rilascio di dopamina. Quando raggiungiamo i nostri obiettivi, il nostro cervello rilascia dopamina come risposta al piacere. Così, quando raggiungiamo centinaia di piccoli obiettivi nel perseguirne uno enorme, è più probabile che continuiamo su quel percorso di crescita, invece di abbatterci e deluderci per aver fallito un grande obiettivo.

Ricorda: Preparati per il successo.

Misurare il tuo successo

Ora che i tuoi obiettivi sono stati fissati, come misuri il successo lungo la strada? Per alcuni obiettivi, è abbastanza facile. Controlliamo i nostri obiettivi dell'ultimo post:

1.
il numero sulla bilancia è sceso
2.
dormi regolarmente otto ore
3.
non hai mangiato latticini per sei mesi

Ma voglio che scaviate più a fondo di questo. Un obiettivo di successo cambia la nostra prospettiva sul mondo, la nostra vita e noi stessi.

Pablo Picasso disse una volta che "i nostri obiettivi possono essere raggiunti solo attraverso il veicolo di un piano, in cui dobbiamo credere con fervore, e su cui dobbiamo agire con forza. Non c'è altra strada per il successo".

Definisci il tuo successo

Proprio come dobbiamo definire i nostri obiettivi, dobbiamo definire il nostro successo. Voler perdere quaranta libbre è un obiettivo ammirevole e realizzabile, ma cosa vi porterà il successo di perdere 40 libbre?

È essere in grado di correre una 5K con il tuo migliore amico? È l'aumento di fiducia in se stessi per fare il salto e inchiodare quel cambio di carriera? È lavorare con il tuo medico per affrontare il tuo diabete in via di sviluppo con l'esercizio e la dieta?

Definire il successo significa scavare più a fondo nella tua verità. Si tratta di identificare il cuore della questione, che può essere difficile da affrontare. Qualcosa che la gente non considera è che è incredibilmente difficile affrontare il successo, poiché è spesso legato alla conquista delle nostre paure.

Conquista la tua paura

Amico mio, ci sei riuscito. Tutti noi stiamo affrontando cose che dobbiamo fissare obiettivi da conquistare. Tutti ci sentiamo scoraggiati e soli. Ma non siamo soli.

Uno dei modi migliori per misurare il successo è quello di raggiungere le persone intorno a te che possono amorevolmente tenerti responsabile, offrire supporto e accompagnarti nel tuo viaggio per conquistare le tue paure e realizzare i tuoi obiettivi. Perché non sarà facile, ma i tuoi cari vorranno che tu vinca tanto quanto te, che siano coniugi, fratelli, genitori o migliori amici.

Anche la superstar olimpica internazionale Michael Phelps ci crede: "Penso che gli obiettivi non dovrebbero mai essere facili. Dovrebbero costringerti a lavorare, anche se sono scomodi in quel momento".

La cosa più importante è continuare ad andare avanti!

Una regola generale per realizzare i tuoi obiettivi è che ci vogliono quattro settimane per notare i cambiamenti in te stesso, otto settimane per quelli più vicini a te per notare quei cambiamenti, e dodici settimane per i conoscenti casuali per notare. Ci sei dentro per un lungo periodo. Appoggiati ai tuoi cheerleader.

Gli obiettivi e il successo sono più di ciò che si vede riflesso nello specchio. Riguardano come ti senti e la resistenza mentale che hai sviluppato lungo la strada. E tu hai questo!

Ma anche, sii gentile con te stesso. Non siamo supereroi. Alcuni giorni potresti essere troppo stanco o malato per andare in palestra. Alcune sere potresti voler uscire con i tuoi amici e perdere l'ora prevista per andare a letto per fare le tue 8 ore. Alcuni giorni, il gelato sembra troppo buono e ne hai una pallina. Non scoraggiarti. Tirati su, vai avanti e continua ad andare avanti.

"Il fatto è che vivere senza obiettivi è molto più divertente, nel breve periodo. Mi sembra, però, che le persone che fanno le cose, che guidano, che crescono e che hanno un impatto... quelle persone hanno degli obiettivi". - Seth Godin


I commenti sono stati chiusi per questo post.