5 migliori alimenti per la salute della tiroide

Pubblicato 17 novembre 2020


La tiroide è un'importante ghiandola ormonale che si trova proprio alla base del collo e regola gli ormoni tiroidei nel tuo corpo. La tiroide è responsabile di aiutare la riparazione delle cellule, la loro crescita e il metabolismo generale del tuo corpo. Se hai sviluppato un gozzo (una tiroide ingrossata) o stai sentendo i sintomi di una tiroide poco attiva, allora devi parlare con il tuo medico delle tue opzioni.

Sintomi di una tiroide poco attiva

L'ipotiroidismo (altrimenti noto come tiroide poco attiva) si verifica quando la piccola ghiandola tiroidea non produce abbastanza ormoni tiroidei. Una tiroide sottoattiva può portare a malattie cardiache, obesità e altri problemi di salute. I sintomi di una tiroide poco attiva includono (ma non sono limitati a): 1

Depressione
Costipazione
Fatica
Dolore generale
Mestruazioni irregolari
Balding
Nebbia cerebrale
Sintomi di una tiroide iperattiva

L'ipertiroidismo condivide molti degli stessi sintomi di una tiroide sottoattiva, ma alcuni dei sintomi di una tiroide iperattiva includono (ma non solo):

Insonnia
Battiti cardiaci irregolari
Perdita di peso
Gozzo
Irritabilità

Mentre ci sono farmaci e altri trattamenti che puoi provare dal tuo medico, seguire un approccio naturale con il cibo è un eccellente complemento ai trattamenti attuali.

Ecco i 5 migliori alimenti che puoi provare per aiutare a influenzare la salute della tiroide:

Frutti di mare

I frutti di mare possono essere un grande richiamo per la salute della tiroide. I frutti di mare che contengono iodio sono un ottimo modo per aiutare la tiroide a prosperare. Poiché il corpo non produce iodio naturalmente, è necessario consumarlo. I frutti di mare che contengono iodio sono:

Alga
Pesce
Gambero

Non è necessario mangiare frutti di mare ad ogni pasto per ottenere i benefici dello iodio nella vostra dieta. Comincia mangiando pesce un paio di volte alla settimana e vedi se senti miglioramenti nei tuoi sintomi.

Dadi

Le noci sono un ottimo spuntino, ma sono anche una grande fonte di selenio. Non solo il selenio è un potente antiossidante, ma può aiutare a ridurre i livelli di anticorpi tiroidei nel corpo per mantenere un sano equilibrio ormonale. La carenza di selenio è una delle cause della cattiva salute della tiroide. Tuttavia, prima di prendere qualsiasi tipo di integratori di selenio, dovresti parlare con il tuo medico per assicurarti che stai assumendo la giusta quantità. 2

Verdure crocifere

Fate attenzione alle verdure crucifere! Quando state trattando una tiroide iperattiva, le verdure crucifere non sono un problema. Tuttavia, se ti è stata diagnosticata una tiroide poco attiva, dovresti consumare le verdure crucifere solo se sono cotte. 4

Ferro

Il ferro basso è collegato a una tiroide malsana. Il ferro è necessario anche per facilitare il movimento dei globuli rossi in tutto il corpo. Il ferro si ottiene attraverso varie fonti alimentari come ceci, cereali fortificati, cioccolato fondente e fagioli. Ottenere molto ferro aiuta la tiroide a svolgere le sue funzioni di base, quindi assicurati di avere abbastanza ferro nella tua giornata. 3

Uova

Le uova sono il superalimento per i problemi di tiroide, perché contengono sia iodio che selenio. Le uova sono poco costose, gustose e facili da cucinare. L'aggiunta di un uovo sodo alla vostra colazione o spuntino è un ottimo modo per ottenere iodio e selenio extra nella vostra giornata.

Se non siete ancora sicuri di quali cibi dovreste mangiare per la vostra tiroide, fatevi fare degli esami del sangue dal vostro medico. Il vostro medico sarà in grado di dirvi quali nutrienti dovete concentrarvi sul consumo. Ricorda, la salute della tiroide non riguarda solo l'aggiunta di cibi alla tua dieta. Rimuovere gli alimenti dannosi dalla tua dieta è altrettanto importante.

State alla larga da:

Alimenti trasformati
Soda o Cola
Alcool
Frutti ad alto contenuto glicemico

Eliminare gli alimenti dalla lista di cui sopra e incorporare anche i cinque migliori alimenti per la salute della tiroide porterà sicuramente a vivere una vita meno sintomatica.


Messaggi correlati


I commenti sono stati chiusi per questo post.